Abbinamenti con il cioccolato – Pasticceria Bertolino

Abbinamenti con il cioccolato

COME ABBINARE IL CIOCCOLATO

Il Cioccolato con i vini Liquorosi ed i Superalcolici sono da sempre un abbinamento ricercato e di grande eleganza.

Per una perfetta degustazione si sorseggia un po’ di vino liquoroso o distillato e poi si assaggia la pralina o la tavoletta di cioccolato, lasciandola sciogliere lentamente in bocca. Terminando poi con il liquore o distillato.

Ecco i principali abbinamenti per un dopo cena perfetto

VINI LIQUOROSI

– Solitamente il cioccolato al latte si sposa bene con vini liquorosi come il Passito di Pantelleria ed il Marsala.

– Mentre per il Porto ed il Merlot l’abbinamento classico è con il cioccolato fondente, merito dei loro toni caramellati e nocciola  e soprattutto grazie alla morbidezza dei tannini , creano una sensazione setosa in bocca.

– Il Barolo Chinato è un vino fortificato aggiungendo al Barolo DOCG zucchero ed alcool etilico nel quale sono state macerate spezie e radici come corteccia di china, rabarbaro e genziana, l’abbinamento è con il cioccolato al latte.

Vini dolci come lo Zibibbo, che ha origine a Pantelleria, che si distinguono per i loro profumi e le note dolci si abbinano al cioccolato bianco.

RUM

Abbinamento caraibico per eccellenza è quello tra cioccolato e rum:

– un rum secco e giovane si può abbinare a un cioccolato bianco o al latte, che ne ammorbidisce il gusto e fa emergere le note più nascoste.

– I rum invecchiati per oltre 5 anni prediligono invece il cioccolato fondente, meglio se oltre il 70%: in generale, più si sale con l’invecchiamento, più la percentuale di cacao e quindi l’amarezza del cioccolato deve crescere.

– Con i rum invecchiati si può anche osare con cioccolati speziati ad esempio alla cannella o peperoncino.

TEQUILA

Per una Tequila Anejo invecchiata almeno tre anni l’abbinamento consigliato è con un cioccolato fondente almeno al 70%.

WHISKY E COGNAC

L’abbinamento tra whisky e cioccolato è un matrimonio ben riuscito.

– Il cioccolato fondente si abbina alla perfezione sia a un Bourbon che a uno Scotch, soprattutto se cioccolato alle nocciole, il gusto tostato si sposa alla perfezione con i sentori “affumicati” del whisky .

– Per quanto riguarda il Cognac o anche l’ Armagnac l’abbinamento classico è con un cioccolato fondente con percentuale minima del 70%.

GRAPPA

– Se si vuole un’esplosione di gusto l’abbinamento perfetto si ha con una grappa di Barolo invecchiata e cioccolato di Modica. Più la grappa è invecchiata più sarà necessario un cacao amaro per bilanciare il suo sapore spiccato e “ripulendo” la bocca invitando ad un nuovo assaggio.

– Le grappe morbide si abbinano al cioccolato al latte con le nocciole o al gianduia.

TE’ VERDE

L’abbinamento ideale con il tè verde è il cioccolato bianco, dove l’astringenza del tè si bilancia con la dolcezza del cioccolato.

BIRRA TIPO STOUT ( GUINESS)

Tutte le birre dense e scure possiedono note “cioccolatose” ottime da abbinare con un cioccolato alle nocciole o gianduia.

questa è una prova